Affrontare l’autunno senza rinunciare allo sport

Solitamente l’autunno è una stagione ideale per praticare sport. Anche se le temperature in questo periodo dell’anno tendono a calare, l’importante è proteggersi dal freddo in modo corretto. Le giornate non sono ancora rigide come quelle invernali e, non facendo troppo caldo, è ancora un periodo importante per praticare un’attività fisica all’aria aperta. La cosa migliore è allenarsi nei parchi e nei boschi, dove l’aria è filtrata naturalmente e non inquinata dagli scarichi delle auto. L’autunno è poi particolarmente affascinante con le foglie che cambiano colore, le sue calde tonalità e l’aria fresca.

A ciò si aggiunga che chi passeggia o fa movimento con basse temperature allena il proprio sistema cardiocircolatorio a una migliore vascolarizzazione nella stagione fredda. Inoltre, il sistema immunitario si rafforza, rispondendo con minori casi di raffreddore o influenza agli sbalzi di temperatura. Se splende anche il sole, il corpo fa il pieno della preziosa vitamina D, importante sia per il sistema immunitario sia per la struttura ossea. L’aria esterna leggermente umida è inoltre benefica per le vie respiratorie, che si asciugano a causa dell’aria secca dovuta al riscaldamento dell’ufficio o dell’appartamento.

Tra gli sport adatti per praticare in questa stagione vi sono la corsa in montagna. Correre, arrampicarsi e scarpinare sui sentieri è fattibile se si indossa un abbigliamento adatto e possibilmente delle scarpe tecniche, portando con sé una giacca anti vento e una borraccia per dissetarsi. Anche se si dovessero affrontare delle salite, infatti, la temperatura più mite permetterà di affaticarsi di meno. Altrettanto adatto in questo periodo è fare qualche uscita in bicicletta che permette non solo di allenarsi e tenersi in forma ma anche di godere davvero del panorama autunnale che in questo periodo dell’anno si rivela uno spettacolo di pura bellezza. 

Esiste poi l’equitazione, adatta ad adulti e bambini e che rappresenta uno sport perfetto per rimanere in forma stando a contatto con la natura. Proprio l’autunno può essere il periodo giusto per imparare o per rendere più frequenti le uscite. Per chi preferisce rimanere a casa, invece, l’ideale potrebbe essere l’acroyoga, l’incontro tra lo yoga, il thai massage, e l’acrobatica. Elegante e raffinato è anche il tennis, particolarmente indicato quando le temperature non sono né troppo calde e né troppo rigide, che permette di divertirsi ed allo stesso tempo di bruciare un buon numero di calorie, circa 600.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: